Ortottica

L'ortottica è quel ramo dell'oftalmologia che studia la motilità oculare, ovvero l'azione congiunta dei muscoli oculomotori che consentono i movimenti del bulbo oculare e della messa a fuoco delle immagini.
Si occupa dei deficit muscolari, innervazionali e sensoriali che colpiscono l'apparato visivo.Ortottica

Le patologie di più frequente pertinenza ortottica sono:

  • strabismi manifesti e latenti
  • ambliopie
  • paralisi oculari (strabismo paralitico)
  • deficit delle vergenze fusionali

La diagnosi precoce di queste anomalie (alla nascita se congenite, immediatamente al loro esordio se comparse nei primi anni di vita del bambino o nell'adulto) è fondamentale per poter intraprendere la terapia adeguata ed evitare conseguenze altrimenti non più curabili.

Il dott. Russo lavora in collaborazione con un'ortottista, specializzata nell'inquadramento e nella gestione dei bambini e nella misurazione della refrazione in cicloplegia.